I Coniglietti del Venerdì (382)

“Ma, amico, egli [il coniglio] sovrasta lo stretto mondo come un colosso, e noi omuncoli passeggiamo sotto le sue enormi gambe e scrutiamo attorno per trovarci tombe disonorate.”

(Giulio Cesare, atto I, scena II)

Se non funziona prova qui ▼

Se non funziona prova qui ▼

Fonti:
http://www.youtube.com/watch?v=Bjg1ueO0oqA
http://www.youtube.com/watch?v=Ppj7osGpXP8

 

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.