I Coniglietti del Venerdì (301)

Dopo la dura lotta alle Termopili, i coniglini hanno diritto di sbadigliare e farsi spazzolare.

Se non funziona prova qui ▼

Se non funziona prova qui ▼

Fonti:
http://www.youtube.com/watch?v=PNsDZhgr6j8
http://www.youtube.com/watch?v=INjT0ueAVXQ

 

3 comments

  1. Sì, girano articoli da qualche mese. Bella questa nuova intervista, visto che da quello che dice sui personaggi (che al tempo di Wunderkind erano sagome di cartapesta) e sull’attenzione ai dettagli (che in Wunderkind era scarsa, pieno di strafalcioni e mancanza di ragionamento soprattutto riguardo le azioni degli antagonisti), sta dichiarando implicitamente di aver radicalmente cambiato la propria scrittura e la serietà di approccio.
    Spero sia vero! ^_^

  2. Aggiungo una cosa: mi piacerebbe davvero se G.L. ora senza G., avendo buttato uno dei due nomi per il suo nuovo ritorno d’autore in un genere diverso, avesse imparato. Non per forza a scrivere davvero bene, mi basterebbe una scrittura passabile come King, Martin o altri, ma a trattare con serietà e intelligenza personaggi e scrittura.

    Se è accaduto, proverò un certo orgoglio per lui nel vedere il suo risollevarsi dopo l’esperienza terapeutica dell’essersi scontrato con la realtà, ed essersi autodistrutto a causa del proprio carattere, al tempo del fantasy/horror.
    Leggerò di sicuro il suo libro per capire se ha imparato dalla lezione di vita, seguendo il percorso eroico drammatico, o se ha fallito, seguendo il percorso tragico. 🙂

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.