I Coniglietti del Venerdì (261)

Come è noto i coniglietti non bevono solo il tè, ma mangiano anche biscotti e torte. Talvolta le cucinano pure, ma questa è un’altra storia. Di solito Gamberetta quando noi coniglini prendiamo il tè ci permette di prendere solo due piccoli biscottini oppure un biscotto più grandicello oppure un tramezzino.

Raramente ci dà una fetta di torta, di solito come premio se facciamo i bravi: per esempio quando uno di noi molto portato in chimica ottenne il suo primo lavoro, in Germania, per un grosso progetto del governo, e lì ebbe l’idea dello Zyklon B con cui il progetto andò molto bene. Gamberetta ne fu molto feria e ottenemmo tutti la torta anche senza aver fatto niente. Ma sto partendo per la tangente, meglio tornare al punto.

5901872727_e8b48a160d

Mangiamo anche le ciambelle. E beviamo il vino.

Nel primo video conigli che mangiano biscotti digestive: nell’affollarsi compulsivo del capitalismo si mostra anche l’alternanza delle posizioni, per cui dopo un boccone si dà spazio all’altro per mangiare, dimostrando come i conigli possano essere sintesi di competizione capitalista pur rimanendo socialisti.

Quando poi un coniglio più grosso, che ha evidentemente accumulato già più capitale degli altri, preda della fame d’accumulo che fa del capitalista il grande malato della storia, ruba tutto un biscotto, ecco che la padrona ridistribuisce la ricchezza attingendo a scorte (e il biscotto rubato tornerà prima o poi alla società come concime). Il meccanismo è perfetto, un piccolo inceppamento non può fermarlo.

Nel secondo video una scena di educazione, come anche Gamberetta pretende da noi coniglini ai pasti (che però ci comportiamo molto meglio di così): prima si finiscono tutte le verdure, poi si può avere il dolce. I coniglini sono molto meglio dei bambini, perché non fanno mai capricci per finire le verdure. ^-^

Se non funziona prova qui ▼

Se non funziona prova qui ▼

Fonti:
http://www.youtube.com/watch?v=K7bUJrB3As0
http://www.youtube.com/watch?v=mkF_HMgtMy8

 

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.