I Coniglietti del Venerdì (225)

Mi domando cosa di male possa aver fatto un coniglietto, una fiera belva di un kg e mezzo, con un Q.I. di 9800 e uno di quei nomi che fanno paura all’uomo della strada, come “Pallino”, se credete nella reincarnazione, a rinascere come un umano con Q.I. di 140 che fa il fisico teorico e ambisce al Nobel. Un umano, cribbio, è umiliante. Tanto varrebbe puntare al fondo e reincarnarsi nella deiezione putrida di una mucca che si lamenta a bordo strada con la lingua di fuori. O in un dotto letterato postmodernista che pubblica su prestigiose riviste e parla della fisica come se fosse una “narrazione” uguale a qualsiasi altra. No, forse questo è veramente troppo in basso: la natura ha creato il fondo, la sapienza umana l’ha saputo sfondare.

Se non funziona prova qui ▼

Se non funziona prova qui ▼

Fonti:
http://www.youtube.com/watch?v=EJ1Ykd3ADIU
http://www.youtube.com/watch?v=gxsxVplwGus

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.