I Coniglietti del Venerdì (169)

Quando rileggo queste righe tratte dalla sesta tavoletta dell’Epopea di Gilgamesh

Enkidu affrontò il Toro celeste e lo afferrò per le corna.
Il Toro celeste gli sputò in faccia la sua bava,
con la sua spessa coda gli spruzzò la sua merda.

mi piace immaginare il toro celeste come un coniglio ed Enkidu come un palombaro con lo scafandro. E tutto, all’improvviso, assume un senso maggiore.

Di conseguenza…

Fonti:
http://www.youtube.com/watch?v=5WpaYrKbqOI
http://www.youtube.com/watch?v=wEPZHzPX4T0

 

1 comment

    • MattoMatteo on 13 Dicembre 2013 at 12:30

    mi piace immaginare il toro celeste come un coniglio ed Enkidu come un palombaro con lo scafandro. E tutto, all’improvviso, assume un senso maggiore.

    Con la differenza che, se al posto del toro celeste ci fosse stato il principe azzurro un coniglio, Enkidu non avrebbe avuto scampo. 😉

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.