I Coniglietti del Venerdì (148)

I conigli sono belli. I conigli sono intelligenti.
Certe volte gli umani cercano di fare colpo sui conigli, ma per un coniglio anche il meglio che un umano può escogitare è banale quanto rileggere il post lorem ipsum di prova per i temi su WordPress. Anzi, forse quello è meglio.

Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipisicing elit, sed do eiusmod tempor incididunt ut labore et dolore magna aliqua. Ut enim ad minim veniam, quis nostrud exercitation ullamco laboris nisi ut aliquip ex ea commodo consequat. Duis aute irure dolor in reprehenderit in voluptate velit esse cillum dolore eu fugiat nulla pariatur. Excepteur sint occaecat cupidatat non proident, sunt in culpa qui officia deserunt mollit anim id est laborum

Accettatelo, per i conigli gli umani sono imbarazzanti parodie come gli scimpanzè che si tirano la cacca lo sono per gli uomini. No, non torna molto: la differenza è più simile a quella tra gli umani e la cacca degli scimpanzè. Il QI dei conigli ha la media posta su 100 che sta per “100 volte quello di un essere umano medio”. Mi pare autoevidente dai video.

Se non funziona prova qui ▼

Se non funziona prova qui ▼

Il coniglietto ariete protagonista nei due video è sempre lo stesso. Dovreste imparare a riconoscerli a vista, sono i vostri padroni naturali. I conigli invece non hanno bisogno di distinguere un umano dall’altro, non più di quanto un padrone di migliaia di pecore o migliaia di schiavi negri ha bisogno di conoscerli per forza uno per uno.
Nel primo video ha 45 giorni e pesa 374 grammi. Nel secondo non lo so, ma emana una grande dignità e immagino le bandiere degli Asburgo sventolare sullo sfondo.

Fonti:
http://www.youtube.com/watch?v=8sdd4jlWXEo
http://www.youtube.com/watch?v=o3rvR6A8NcM

 

1 comment

    • Giacomo Mrakic on 19 Luglio 2013 at 00:10

    concordo. nel secondo video le bandiere degli Absburgo che sventolano sullo sfondo ci stanno benissimo. è un coniglio molto dignitoso!

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.