I Coniglietti del Venerdì (139)

Oggi è venerdì 17, un venerdì diverso dal solito un po’ come può esserlo un venerdì 2, 3, 7 o 12, per cui pubblico i coniglietti a sorpresa alle 17:17 invece che alle 00:04 o alle 04:44. Il venerdì 17 ha una sua unicità che lo rende diverso dalle altre 30 possibilità, esattamente come ognuna delle altre 30 ha una sua unicità che le rende diverse dalle 30 rimanenti. Cosa volevo dire con questo? Non lo so, perché sono uno stopido oomano e le mie idee sono confuse.
Sapete chi invece ha le idee chiare? I coniglietti.

Se non funziona prova qui ▼

Se non funziona prova qui ▼

Mi aspettavo una valanga di commenti preoccupati di gente normale ed equilibrata, del tipo “E i coniglietti? Dove sono quei batuffoli amorevoli? Li hai scordati? Non posso vivere un venerdì senza coniglietti, se non li metti subito mi ammazzo!”
E invece niente. Né qui, né via mail né su facebook.

Si vede che i coniglietti vi piacciono così tanto da riempirvi di totale fiducia nella loro apparizione, prima o poi, nel corso della giornata.
Evidentemente.

Fonti:
http://www.youtube.com/watch?v=GApeW-22l1Y
http://www.youtube.com/watch?v=wiIgI8z1eoo

 

7 comments

Skip to comment form

    • MattoMatteo on 17 Maggio 2013 at 20:29

    Mi aspettavo una valanga di commenti preoccupati di gente normale ed equilibrata, del tipo “E i coniglietti? Dove sono quei batuffoli amorevoli? Li hai scordati? Non posso vivere un venerdì senza coniglietti, se non li metti subito mi ammazzo!”
    E invece niente. Né qui, né via mail né su facebook.

    Si vede che i coniglietti vi piacciono così tanto da riempirvi di totale fiducia nella loro apparizione, prima o poi, nel corso della giornata.

    Non sò gli altri, ma in realtà io, quando questa mattina ho aperto il sito e non ho trovato la mia solita dose settimanale di coniglietti, sono:
    1) rimasto sconvolto, piangendo come un disperato (10 minuti);
    2) rimasto in stato catatonico (10 ore);
    3) andato in giro ululando e mordendo la gente, con la bava alla bocca (10 secondi);
    4) finalmente, alle 20.30, ho potuto vedere questi adorabili coniglietti, tornando alla normalità… tutto merito del sommo Quattro e del suo quattroso sacerdote, il Duca.

  1. E’ assolutamente come dici tu.

    • reno on 17 Maggio 2013 at 23:27

    non mi ero mai accorto che i coniglietti venissero pubblicati ad un orario preciso.
    In genere saltavo qui il venerdì a qualunque ora possibile dicendomi : prima o poi li metterà

    • Willy_Pinguino on 18 Maggio 2013 at 07:58

    Dovevano apparire! la Quatrità non avrebbe permesso la mancanza…

    oppure…

    oppure sarebbe stato il segno di quanto noi, tutti noi attendiamo con deferenza e rassegnazione…
    l’inizio dell’invasione,
    il momento della sottomissione,
    la fine del dominio umano e l’ascesa al potere dei veri dominatori del globo terrestre…

    ieri notte, notando la mancata pubblicazione ho dapprima controllato (2 volte) l’ora, poi ho proceduto all’omaggio alla quatrità, ricaricando quattro volte a distanza di quattro minuti l’una dall’altra la pagina, ed avendo constatato l’ assenza di accadimenti, mi sono chiuso in una timorosa attesa dell’inevitabile…

    è stato un segno, un segno premonitore, una piccola avvisaglia che il Quattro nella sua quatrità stà preparando l’avvento del nuovo ordine… un segno che gli adepti hanno sicuramente potuto leggere…

    penso che molti ieri abbiano vissuto nell’attesa, rassegnata e speranzosa dell’avvento del nuovo ordine, consapevoli che solo confidare nel Quattro e nella pietà dei nostri veri padroni può salvarci dal futuro di distruzione e dolore che gli stupidi oomani stanno costruendo per il ostro futuro di vanità effimera!

    • nicholaswolfwood on 20 Maggio 2013 at 09:37

    Non c’è stata preoccupazione perchè nella vita 3 cose sono certe: la morte, le tasse e i coniglietti del venerdì del Duca.
    E poi se non li avessi postati ci avrebbero pensato i coniglietti a presentarti il conto…

    • dagored on 21 Maggio 2013 at 15:34

    http://www.internazionale.it/opinioni/dan-savage/2013/05/21/un-bacio-tra-ragazze/

    Ti scrive un maschio etero. Non ho domande sul sesso, ma vorrei che mi spiegassi una cosa che ho visto fare a due tizi in palestra. Il più magro dei due fa tutti i lavori ingrati – gli carica i pesi, li rimette a posto, pulisce l’attrezzatura – mentre quello più grosso se ne sta con le mani in mano. È impossibile che quello magro sia il personal trainer di quello grosso. Ieri il tizio grosso si è accorto di avere una scarpa slacciata, e se l’è indicata con un dito. Allora quello magro si è inginocchiato e gliel’ha legata. Ma che cazzo è?

    – Most Everyone At The Gym Is Freaked

    Quella che descrivi mi sembra una scena di muscle worship (che consiste nel guardare o farsi guardare mentre si esercitano i muscoli) tra dominante e sottomesso, semipubblica e non esattamente riservata. Ma magari mi sbaglio. Per sapere esattamente cos’era, MEATGIF, devi chiederlo al tizio grosso. Se effettivamente i due stavano facendo una specie di scena D/s in pubblico, e il punto era umiliare il tizio secco, quello grosso sarà ben felice di dirtelo.

    mmhh…

  2. Dovresti chiedere a Zwei, è lui l’esperto di queste pratiche assolutamente eterosessuali da palestra.

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.