I Coniglietti del Venerdì (125)

Oggi è venerdì, giorno di coniglietti, quei morbidi batuffolosi pelosetti con dieci volte il quoziente intellettivo di un essere umano, una mente alveare unita a una feroce dittatura e alla volontà di impiegare armi nucleari contro gli umani per scacciarli dal pianeta. Adorabili batuffoli! A proposito, vi faccio vedere il mio nuovo calendario:

mio_calendario_2013_1 mio_calendario_2013_2
Bello, vero?

Casualmente (certo, ovviamente è solo un caso, vero?) oggi è anche il compleanno di Clio/Tenger, la signorina che per colpa mia è finita sulla via della perdizione, e che dichiara di non volere bene ai conigli.
La “coincidenza” non mente: compiere gli anni di venerdì, in onore dei coniglietti, dice molto di più e dice cose ben diverse! Ah-ah, un passo falso non da poco! ^_^
A Clio dedico questo post e un articolo-regalo extra che apparirà alle 4.44 di notte.

Se non funziona prova qui ▼

Secondo un commentatore alla fine dicono:
“Non potremmo usare solo delle femmine?” – “Sono già femmine”.

Se non funziona prova qui ▼

Fonti:
http://www.youtube.com/watch?v=All_S7zAOYI
http://www.youtube.com/watch?v=5ZYhB9Ih-lk

 

4 comments

Skip to comment form

    • Dan90 on 8 Febbraio 2013 at 00:55

    Sono davvero bellissimi. Aspettavo un’articolo sui coniglietti che affrontasse questa tematica. Ho accennato in uno dei miei tre commenti al tuo blog, Duca, che il mio coniglio nano ha tentato una volta di ingropparmi il braccio. Un’esperienza da provare.

    • Clio on 8 Febbraio 2013 at 10:41

    La “coincidenza” non mente: compiere gli anni di venerdì, in onore dei coniglietti, dice molto di più e dice cose ben diverse! Ah-ah, un passo falso non da poco! ^_^

    Non ci avevo pensato XD
    Duca, damnatio!

    • Polveredighiaccio on 8 Febbraio 2013 at 12:44

    Muoio! LOL
    Sulla mente alveare ho persino avuto un brivido, qualcosa di sinistro. Mi sono guardata le spalle. O__O
    Clio questo è un Segno, potresti perfino essere l’argomento di una puntata di Mistero. U.U
    Occhio.

    • MattoMatteo on 8 Febbraio 2013 at 19:42

    Mi piace molto il coniglietto del secondo filmato: la sua aria compunta, lo sguardo assorto, l’espressione distaccata di un mero maestro zen in piena illuminazione… dimostra senza ombra di dubbio la naturale superiorità dei conigli sulla razza umana.

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.